Due chiacchiere con Augusto di Makai Surfshop

Come nasce Makai Surfshop?
Io e Antonio abbiamo avuto precedenti esperienze lavorative, fuori Pescara, in altri negozi dedicati al mondo dello sport. Ci siamo resi conto però che a Pescara mancava un punto di riferimento per il mondo del surf. Nel 2011 abbiamo deciso così di creare Makai, il cui nome è un termine hawaiano che significa “in direzione dell’oceano”. Inizialmente eravamo un piccolo negozio in viale Muzii, poi a giugno 2013 ci siamo trasferiti in questo nuovo e più ampio punto vendita. Oltre a vendere abbigliamento e attrezzature legate al mondo del surf, dello skate e dello snow, siamo anche scuola di Kitesurf.

Qual è la vostra filosofia?
L’idea è quella di far avvicinare il più possibile le persone a questo sport e a tutto il mondo che lo circonda. Negli ultimi anni c’è stato un grande ritorno di questo stile. Siamo alla costante ricerca di marchi legati agli sport acquatici, allo skate e per l’inverno allo snowboard. Tutti brand non troppo commerciali e di grande qualità, cercando di individuare le novità migliori sul mercato.

Cosa lo rende speciale?
Makai non è un semplice negozio di attrezzature sportive. Oltre a vendere tutto quello che riguarda il kite, il sup, lo skate, lo snowboard, il wakeboard e il surf da onda, siamo diventati un punto di ritrovo per gli amanti degli sport di tavola. Ci ritroviamo spesso qui a chiacchierare o vedere video su questi sport, magari facendoci un aperitivo. Inoltre siamo anche scuola di Kitesurf. L’appuntamento è sempre qui in negozio e poi insieme andiamo in spiaggia per dedicarci ai corsi che tengo personalmente insieme ad altri istruttori altamente qualificati.