Due chiacchiere con Costanza di Cocò

Come nasce Cocò?
Ho sempre lavorato nell’ambito della moda. Sono genovese, ho trascorso molti anni a Milano, ma da circa 12 anni mi sono trasferita in Abruzzo. Insieme al mio compagno, Fabrizio, abbiamo scoperto a Firenze, un marchio made in Italy fresco e di stile, del quale mi sono innamorata subito e ho voluto proporre alle donne pescaresi. A settembre 2014 ho aperto il primo punto vendita in via Firenze. La risposta positiva che ho potuto riscontrare dalla clientela mi ha portato ad aprire, a febbraio, un secondo punto vendita, in via Trento. I due piani ospitano ora La Maison, mentre in via Firenze trova spazio Cocò Nice Things.

Qual è la vostra filosofia?
La filosofia di Dixie rispecchia perfettamente la mia idea di moda. La buona qualità si unisce ad un’accessibilità in termine di prezzo e ad uno stile ricercato ma divertente, adeguato ai tempi, per una donna raffinata, di carattere, affascinante e intelligente. Gli abiti Dixie sono di tendenza, comodi e versatili per ogni occasione. Oltre a Dixie nei nostri punti vendita trattiamo anche Nice Things che è un brand spagnolo e Souvenir.Alla scelta degli abiti affianchiamo una ricerca molto attenta e diversificata di accessori per offrire un “condimento” molto variegato, come ad esempio dei bijoux provenienti dalla Spagna o scarpe del Sud America. Ogni donna ha ormai gli armadi pieni. Oggi la cliente deve emozionarsi e noi vogliamo creare proprio quella emozione.

Cosa lo rende speciale?
L’ambiente che ho voluto creare è familiare, accogliente e diverso dal solito, discreto e mai eccessivo. Nella Maison, al piano superiore, ad esempio abbiamo voluto riprodurre un vero e proprio salotto, dove i clienti e i loro accompagnatori possano sentirsi a casa. L’idea è quella di rinnovare periodicamente anche l’arredo, per creare un’atmosfera dove poter respirare una continua creatività. La Maison è dotata anche di una dependance che intendiamo utilizzare per organizzare eventi di vario genere: dagli aperitivi fashion alla mostre di artigianato.