Due chiacchiere con Alessia di L’Antico Feudo

Come nasce l’Antico Feudo?
L’Antico Feudo nasce grazie al forte legame che noi, la famiglia Bracciale, abbiamo con il nostro territorio. Da generazioni raccontiamo i sapori abruzzesi attraverso la coltivazione di ortaggi e frutteti e nella vendita di olio, vino e marmellate di nostra produzione. Mio padre, Antonio, è infatti titolare dell’Agriturismo “L’Antico Feudo” di Ortona e già da tempo abbiamo aperto una prima bottega nel centro di Pescara, in via Milano.

Qual è la vostra filosofia?
Crediamo nel progetto Campagna Amica, della Coldiretti: ha lo scopo di offrire il Made in Italy attraverso una rete di produttori in vendita diretta con botteghe, mercati, ristoranti, agriturismi e fattorie. Il ristorante e la gastronomia, in Viale G. D’Annunzio e in Via Milano, rappresentano “l’azienda agricola e l’agriturismo in città”: sono veri e propri negozi agricoli dove è possibile acquistare prodotti a marchio Campagna Amica, rigorosamente agricoli e italiani, controllati e garantiti. Anche se si tratta di negozi, acquistare a l’Antico Feudo significa acquistare direttamente dall’agricoltore.

Cosa lo rende speciale?
Il valore aggiunto è il ristorante e la gastronomia a km0. Oltre alla vendita di frutta fresca, verdure di stagione, oli e vini del territorio, abbiamo arricchito questa bottega con un angolo dedicato alla gastronomia cotta. Il nostro Agriturismo ad Ortona “L’Antico Feudo” cucina prodotti freschi, sani, sicuri e certificati, con ricette tradizionali.